Blog

Visitare Amsterdam in 3 giorni

Visitare Amsterdam in 3 giorni – Come e cosa vedere in città

Abbiamo creato questo itinerario di 3 giorni ad Amsterdam senza limitarci ai soli luoghi più visitati e presi d’assalto dai milioni di turisti che ogni anno affollano la città. Ti segnaliamo infatti piccoli tesori nascosti e gli angoli segreti di Amsterdam.
Preparati a vedere biciclette, canali, tulipani, ma anche una città multiculturale in cui l’atmosfera che si respira è forse la cosa magica che ha.
L’Olanda è un paese speciale e Amsterdam è la città in cui si concentrano avanguardia e creatività. Qui nessuno è superfluo o mal visto, sono tutti cittadini della città e la tolleranza mostrata dalla loro gente è impressionante.

 

Amsterdam in 3 giorni

Ci auguriamo che tu possa scoprire il più possibile in questo soggiorno rapido di 3 giorni ad Amsterdam.
La città olandese è una di quelle che riceve più visitatori dal vecchio continente.
E’ multiculturale a 360° Amsterdam. Sono più aperti di mente rispetto ad altre città europee, e per loro i turisti sono una parte molto importante della vita di tutti i giorni.

Ti mostreremo cosa puoi fare in 3 giorni in una delle città europee più interessanti.

Ti accompagniamo a visitare Amsterdam in tre giorni !

Qui ti lasciamo un breve video di youtube, prodotto da Skyscanner.

 

 

Visitare Amsterdam in 3 giorni  (1° giorno)

La prima cosa sarà raggiungere il tuo hotel o appartamento dall’aeroporto.
È meglio prendere il treno e andare alla stazione centrale, è veloce ed economico. Una volta raggiunto il centro di Amsterdam, hai due opzioni, vai al tuo hotel o prendi la metropolitana o tram.
Se il tuo hotel non è in posizione centrale, ti consigliamo di utilizzare i mezzi pubblici di Amsterdam per non portare le valigie per le strade, che, nonostante sia una città piatta, ti daranno fastidio durante il viaggio.

 

Iniziamo il nostro viaggio ad Amsterdam in 3 giorni con la visita di una piazza emblematica  Rembrandt Plein (Piazza di Rembrandt).

Nel mezzo c’è una statua con molta storia, dato che è quella che risale a una data più antica ai tempi dei Paesi Bassi. Questa statua è stata scolpita da Rembrandt e accompagnata dalle statue di “La ronda di notte”, che sono state installate non molto tempo fa. E’ la sua opera più famosa tra il pubblico mondiale. Cogli l’occasione per scattare foto e iniziare a prendere il ritmo per la città.

 

Un’altra sosta lì vicino, che vale la pena,  è quella di comprare il formaggio tipico nel tradizionale negozio di Henri Willin sulla via Reguliersbreestraat.

 

Visitare Amsterdam in 3 giorni

Proseguendo consigliamo un altro punto di interesse, il Mercato dei Fiori che risale al 1860, qui trovi curiosità e souvenir interessanti.

In passato, la gente vendeva questi fiori dalle barche stesse. Sarete in grado di trovare vari tipi di fiori e mazzi di fiori, così come i famosi tulipani olandesi.

Il mercato dei fiori durante il mese di Dicembre diventa un tipico mercatino di natale.

Ti consigliamo di noleggiare una bicicletta se ne hai la possibilità e se il tempo lo permette.

Grazie alle 2 ruote, potrai scoprire molto di più di Amsterdam.  (Amsterdam in bicicletta)

Recati al parco sicuramente più famoso di tutti i Paesi Bassi,  Vondelpark,  il vero polmone della città, che in estate è un punto d’incontro per tutti gli Amsterdamer, cosi sono chiamati gli abitanti di Amsterdam. Approfitta e magari un pranzo con sandwich e succhi energetici  ti farà davvero sentire parte della città.

Nel pomeriggio, una visita da non perdere ad Amsterdam è l’ingresso al museo Rijksmuseum, che è stato ristrutturato per 10 lunghi anni. Oltre a questo Museo Nazionale puoi  visitare il vicino museo di Vincent Van Gogh.

Scopri di più sui Musei di Amsterdam

 

Visitare Amsterdam in 3 giorni  (2° giorno)

Ti consigliamo di iniziare questo secondo giorno immergendoti in un mercato colorato, grande e strabiliante. Con la bici o con il tram raggiungi Albert Cuypstraat dove troverai il Mercato omonimo. E’ il mercato più importante della città. Troverai vestiti a buon prezzo, cibi da tutto il mondo, curiosità e oggetti vintage.
Una curiosità, sulla strada del mercato Albert Cuyp  le case (dal numero civico 1 al 97) sono considerate un monumento cittadino e sono le più antiche di Amsterdam.

Scopri di più sui Mercati di Amsterdam

 

Lì vicino è possibile visitare l’Heineken Experience,  tappa obbligatoria per tutti coloro che amano la birra.

Proseguiamo addentrandoci nel cuore del centro e raggiungi Piazza Dam. Si trova nel centro storico, a meno di 1 km dalla stazione ferroviaria. Nelle vicinanze della piazza si trova il Palazzo Reale e accanto ad essa una delle chiese più famose, la Nieuwe Kerk o la Nuova Chiesa.

Puoi approfittare di una visita al museo delle cere, il Madame Tussaud che non ti deluderà, anche se è un po’ caro rispetto ad altri luoghi di interesse della città che potrai vedere.

In questo secondo giorno, è interessante visitare il quartiere di Jordaan, molto caratteristico e diverso dagli altri quartieri del centro. Sia le case, con le loro decorazioni naif, che l’atmosfera dei negozi dell’usato e del vintage hanno quel fascino diverso che può farti dimenticare di essere in una capitale europea.

 

Puoi concludere la giornata cenando e sentendo l’atmosfera cosmopolita del centro urbano. Segui i nostri consigli su dove mangiare ad Amsterdam.

 

Visitare Amsterdam in 3 giorni

Visitare Amsterdam in 3 giorni  (3° giorno)

Non puoi concludere il tuo viaggio ad Amsterdam senza aver visitato la casa più famosa di Amsterdam, la casa di Anna Frank. La fila può essere lunga quindi cerca di recarti li non troppo tardi nella mattinata.

Dopo la visita, un tour in barca dei canali può essere la scelta giusta per continuare a vivere la magia della Venezia del Nord.

È anche interessante visitare il quartiere di Begijnhof, un luogo magico di stile medievale all’interno della città dove è possibile vedere la casa più antica e due chiese di stile sobrio.

Se ancora non lo hai fatto, allora è giunto il momento di visitare il famoso Quartiere a Luci Rosse.
Questo quartiere è uno dei più conosciuti al mondo per la legalizzazione della prostituzione, quindi vedrai molte vetrine con donne e travestiti in attesa che qualcuno si faccia avanti. Diversi i bar e pub oltre ai caratteristici coffee shop.
In passato il quartiere Rosso ha vissuto momenti più bui ed era considerato anche un po’ pericoloso oggi anche di sera trovi famiglie e turisti che passeggiano e ridacchiano rilassati.

 

Tutto ciò che vedi è legale, infatti nei Paesi Bassi ci sono più di 10 città in cui esiste questo tipo di quartiere Rosso e ad Amsterdam è legale dal 1911, più di 100 anni. Le droghe leggere sono tollerate e possono essere consumate nei locali appositi.

 

 

Consigli per visitare Amsterdam

Come hai visto, c’è molto da fare e da vedere ad Amsterdam in soli 3 giorni e dovresti sfruttare al massimo il tuo soggiorno lì.

Uno dei migliori consigli che possiamo darti per migliorare la tua esperienza e risparmiare un sacco di soldi, oltre a evitare le innumerevoli code in molti dei siti di interesse è quello di acquisire la Amsterdam City Card.

Questa carta è quasi essenziale per vedere la città se ti piace l’arte, inserire tutti i posti che puoi e sei interessato a vedere tutto quello che puoi di Amsterdam. Ricorderai il tuo viaggio come un’esperienza piacevole e non come una sofferenza nell’attesa in lunghe code interminabili che non faranno altro che disturbare la tua vacanza.

 

È anche una buona pratica prenotare un hotel in anticipo evitando sorprese e costi proibitivi dell’ultimo minuto.
Infatti, è meglio prenotare con almeno una settimana di anticipo, in modo da risparmiare tempo ma anche denaro.

Ricordati di controllare il meteo di Amsterdam per essere pronto a tutte le evenienze atmosferiche. Ad Amsterdam sole, pioggerellina e ancora sole si possono alternare ripetutamente nei diversi momenti della giornata.

Questo è ciò che ci piace consigliare se cerchi  cosa vedere ad Amsterdam in 3 giorni.
Riteniamo per esperienza diretta con la città, che questo  sia il più appropriato itinerario, per un breve viaggio nella capitale dei Paesi Bassi.

Se hai domande puoi  contattarci tramite la nostra e-mail o su  Facebook

Join The Discussion

x

Seguici su Facebook

La Guida online con i migliori consigli su Amsterdam.